Privacy

INFORMATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

(ai sensi degli artt. 13 e 14 del regolamento UE 2016/679)

 

Gentile interessato,

ai sensi degli artt. 13 e 14 del Nuovo Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito “GDPR”), desideriamo informarla che i dati personali da Lei forniti saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa vigente e degli obblighi di riservatezza e correttezza cui è tenuta la UNIRELAB S.r.l. Unipersonale (da ora in poi UNIRELAB). in qualità di Titolare del trattamento.

 

Finalità del Trattamento

I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente per finalità e obblighi connessi ai servizi offerti dalla UNIRELAB,  in particolare verranno utilizzate per:

  • Acquisire dati e informazioni precontrattuali;
  • Effettuare le operazioni necessarie per l’evasione degli ordini o per l’esecuzione di un contratto
  • Gestire gli adempimenti di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale;
  • Effettuare analisi antidoping su fantini e guidatori per conto del MIPAAF
  • Gestire possibili contenziosi, adire le vie legali in caso di necessità;

Il Titolare del trattamento tratterà i Suoi dati personali soltanto nella misura in cui siano indispensabili in relazione all’obiettivo delle finalità di cui sopra, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali e conformemente alle disposizioni di cui alle autorizzazioni generali dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Modalità di trattamento e conservazione

I Suoi dati personali sono:

  1. a) registrati e conservati in banche dati sia informatiche sia cartacee, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 32 del GDPR 2016/679;
  2. b) trattati in modo lecito, esclusivamente dagli operatori “incaricati autorizzati”, secondo i principi di correttezza, liceità, pertinenza, trasparenza e tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
  3. c) raccolti e registrati per fini determinati

 

Le segnaliamo che, nel rispetto dei medesimi principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 GDPR 2016/679, i Suoi dati personali saranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti e trattati.

La conservazione potrà avvenire mediante:

  • Memorizzazione all’interno dei sistemi hardware del titolare del trattamento o dei suoi responsabili esterni al trattamento;
  • Archiviazione a norma del Codice dell’Amministrazione Digitale; in tal caso il titolare ricorrerà esclusivamente a soggetti accreditati ai sensi dell’art. 29 CAD laddove la stessa non venga effettuata direttamente sui propri sistemi applicativi.

Ambito di comunicazione e diffusione

I dati potranno essere comunicati, in adempimento di specifici obblighi di legge o di regolamento, a soggetti privati (se legittimati) e pubblici (es. Autorità Giudiziaria e/o di Pubblica Sicurezza).

Trasferimento dei dati personali

I suoi dati non saranno trasferiti né in Stati membri della Comunità Europea né in Paesi terzi non appartenenti alla Comunità Europea.

Esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

UNIRELAB non adotta alcun processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del Regolamento UE n. 679/2016.

Diritti dell’interessato

Nella vostra qualità di Interessati, i soggetti godono dei diritti di cui alla sezione 2, 3 e 4 del capo III del Regolamento (UE) 2016/679 (es. chiedere al Titolare del trattamento: l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi; la limitazione del trattamento che vi riguardano; di opporsi al loro trattamento). L’Interessato ha in particolare il diritto di:

  • ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, in tal caso, di ottenere l’accesso dai dati personali e alle informazioni previste dall’art. 15 del regolamento UE n. 679 del 2016;
  • ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano;
  • ottenere la cancellazione dei dati personali che lo riguardano laddove questi non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati, ovvero laddove ricorrano a ulteriori condizioni di cui all’art. 17 regolamento UE n. 679/2016 e sempre che non ricorrano le condizioni di cui all’art. 17, paragrafo 3, regolamento UE n. 679/2016;
  • ottenere dal titolare la limitazione del trattamento quando: a) l’interessato contesti l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali; b) il trattamento risulti illecito ma l’interessato stesso si opponga alla cancellazione e chieda invece l’applicazione di misure di limitazione oppure chieda che il trattamento degli stessi avvenga per l’accertamento o difesa di un suo diritto in sede giudiziaria;
  • ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dai personali che lo riguardano; nel caso dell’esercizio di tale diritto sarà facoltà dell’interessato chiedere che il titolare del trattamento trasmetta i suddetti dati direttamente ad un altro responsabile del trattamento;
  • opporsi al trattamento dei dati personali che lo riguardano nel caso in cui ricorrano le condizioni dell’Art. 21 regolamento UE n. 679/2016, paragrafo 2.
  • proporre reclamo a un’autorità di controllo.

 

In merito all’esercizio di tali diritti, l’Interessato può rivolgersi al TITOLARE del trattamento oppure al DPO (DATA PRIVACY OFFICER) tramite:

  • Raccomandata A/R indirizzata a:
    UNIRELAB S.r.l. Unipersonale
    Via Quintino Sella n. 42
    00187 – ROMA
  • PEC indirizzata a:
    unirelabroma@pec.it*

 

*Ricordiamo che la casella è abilitata a ricevere e inoltrare e-mail solo da indirizzi PEC nonché a ricevere/inviare documenti informatici di dimensioni non superiori a 10 MB, redatti utilizzando formati “statici”, senza macro e/o contenuti eseguibili, quali, ad es., PDF/A, OFFICE (Word, Excel), ZIP, RAR. Il termine per la risposta all’Interessato è di trenta giorni, prorogabile di altri due mesi in casi di particolare complessità; in questi casi, il TITOLARE fornisce almeno una comunicazione interlocutoria all’interessato entro il termine di trenta giorni. L’esercizio dei diritti è, in linea di principio, gratuito; il Titolare si riserva il dritto di chiedere un contributo in caso di richieste manifestamente infondate o eccessive (anche ripetitive), anche alla luce delle indicazioni che dovessero essere fornite dal Garante Privacy.

ROMA, 24/05/2018

 

Definizioni

Definizioni che aiutano a comprendere l’attività svolta dalla nostra impresa e le relazioni tra essa e i dati che ci ha fornito. È dunque opportuno che lei sappia che ai sensi dell’art. 4 regolamento UE n. 679 del 2016 si intende per:

  • dato personale: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale;
  • particolari categorie di dati (o dati sensibili): dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona;
  • trattamento: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;
  • titolare del trattamento: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri;
  • responsabile del trattamento: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento;
  • profilazione: qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica
  • pseudonimizzazione: il trattamento dei dati personali in modo tale che i dati personali non possano più essere attribuiti a un interessato specifico senza l’utilizzo di informazioni aggiuntive, a condizione che tali informazioni aggiuntive siano conservate separatamente e soggette a misure tecniche e organizzative intese a garantire che tali dati personali non siano attribuiti a una persona fisica identificata o identificabile.